Prestiti Cambializzati

Prestiti Cambializzati

I prestiti cambializzati sono quei prodotti di credito distinti dal fatto che il loro rimborso avviene tramite pagamento di cambiali.
La cambiale è una promessa di pagamento che viene poi trasformata in soldi quando il cliente versa la cifra stabilita per la rata del prestito presso uno sportello bancario.

Non ci sono vincoli per scegliere la banca a cui fare riferimento, a meno che non sia l’istituto di credito che si sceglie per il prestito. In tutti gli altri casi infatti la scelta della banca dove versare le cambiali è a completa discrezione del cliente, che non è tenuto a considerare per forza la banca dove ha eventualmente domiciliato il suo conto corrente o altri servizi.

Il prestito cambializzato si comporta come un prodotto di credito non finalizzato a tutti gli effetti,  poiché viene concesso da tutti gli operatori finanziari che lo prevedono senza la richiesta preventiva di motivazioni in merito all’erogazione.

prestiti cambializzati possono coprire cifre a partire dai 2.500 ai 30.000 euro, con delle richieste particolari che possono essere accettate fino a 60.000 euro e la richiesta può avvenire, per la maggior parte dei casi, anche comodamente online.

Più o meno per tutti gli operatori finanziari, tradizionali o presenti online, i requisiti sono un reddito dimostrabile che possa coprire agevolmente il pagamento della rata mensile della cambiale e un carico finanziario non oltre il 50% sul reddito portato a dimostrazione.

Nel caso in cui il richiedente fosse neoassunto o avesse altro tipo di difficoltà, alcuni operatori creditizi richiedono la firma di un garante per tutelarsi da eventuali ammachi di pagamento.

Un’altra garanzia che viene spesso richiesta è l’accessibilità al TFR (Trattamento di Fine Rapporto), ovvero la somma accumulata durante il periodo lavorativo, presso la propria azienda; è un altro fondo a cui l’ente erogatore può attingere in caso di mancato pagamento.

Quanto al prestito in senso stretto, la somma viene elargita con assegno circolare o bonifico bancario verso il conto corrente che il cliente rilascia.

Il pagamento delle cambiali a rimborso del prestito coprirà un periodo compreso solitamente tra i 12 ed i 120 mesi (da 1 a 10 anni), ciò dipende dalla somma richiesta e dall’importo della rata.

Nonostante la delicatezza di un titolo come le cambali, il prestito cambializzato comporta dei vantaggi a livello di dilazione, in quanto le cambiali permettono una buona elasticità delle rate,che possono essere rinnovate in caso di difficoltà, in modo da allungare, in caso di effettivo bisogno,  il rimborso del prestito o il suo ammontare.

Prestiti Cambializzati Napoli

Ecco a voi un dettagliato elenco delle società di mediazione creditizia che effettuano dei prestiti cambializzati nella città di Napoli e nella provincia di Napoli alle quali richiedere maggiori informazioni su come attivare i prestiti con cambiali e fra le quali potrete scegliere quella a voi più vicina.

Momentaneamente lelenco è in fase di rivisitazione, ci scusiamo per il disagio, al più presto sarà nuovamente online la lista delle società che emettono un prestito cambializzato nella vostra città.

Se volete essere inseriti nel nuovo elenco su questo sito potete contattarci tramite lapposito form dei contatti.